Alieno Esposto nei Musei Vaticani. Papa Francesco Rivela un forte Mistero.

Alieno Esposto nei Musei Vaticani. Papa Francesco Rivela un forte Mistero. 

Papa Bergoglio è un gran papa e l’atto compiuto stamattina, ai musei vaticani, lo dimostra ancora di più. Il pontefice, infatti, ha aperto al pubblico, a tutto il pubblico, una stanza segreta nei sotterranei vaticani che ospita un santo alieno, il primo santo alieno che secondo alcuni studiosi, avrebbe vissuto in Galilea subito dopo la morte di Gesù.

Una storia incredibile rimasta segreta fino a questo momento e che il papa ha deciso di rendere pubblica a tutti i fedeli, aprendo le porte dei sotterranei vaticani: “Il nostro pontefice vuole sempre più instaurare un forte rapporto con il pubblico e con i credenti tutti” spiega Alvaro Porfido, portavoce vaticano “Ci sono misteri che non han più motivo di rimanere tali ed è bene che anche la Chiesa si avvii a delle procedure che la conducano più velocemente dentro la modernità. Nei prossimi giorni, tramite una conferenza stampa, che crediamo sarà seguitissima in tutto il mondo, spiegheremo la storia di questo santo, la provenienza e la vita, storia che sarà poi raccolta e rilegata nel volume “Dickalien saint” che sarà acquistabile in libreria. La chiarezza e la diffusione precisa e dettagliata di notizie prima di tutto, questo è un dettaglio di non poco conto”. La comunità scientifica e gli esperti di ufologia si son subito recati presso le strutture vaticane, alcuni hanno addirittura chiesto di poterne analizzare il corpo ancora incorrotto, ma la Santa sede sta ancora valutando, si tratta pur sempre di un santo, anzi il primo santo alieno.

loading...