Roma. Arrestato l’avvocato che rubava i soldi dei centri profughi.

Roma. Arrestato l’avvocato che rubava i soldi dei centri profughi.

satt

Shock Roma. In serata è stato arrestato Paolo Buonuomi, l’avvocato coinvolto nello scandalo dei centri profughi. Le forze dell’ordine hanno condotto una sapiente operazione che ha portato alla cattura del pericoloso truffatore.

“Abbiamo tracciato la contabilità del professionista” dice l’ispettore Maurizio Balda ” un traffico di soldi di circa 2 milioni di euro negli ultimi sei mesi ci ha insospettito; grazie ai nostri tecnici siamo risaliti alle carte di credito del Buonuomi”. L’inchiesta è durata un anno, ma alla fine giustizia è stata fatta. Secondo gli inquirenti l’organizzazione messa in atto dall’avvocato coinvolgeva circa 30 centri di accoglienza della capitale. Il meccanismo era sempre lo stesso: fare perno sulle vicende personali dei profughi, raggirarli con promesse di lavoro e permessi di soggiorno facili, per poi rubare, di fatto, le quote che i richiedenti asilo percepiscono quotidianamente.

Un meccanismo collaudato e perfetto che coinvolgeva, oltre al Buonomi, anche noti professionisti della città. L’avvocato arrestato per direttissima, non ha lasciato finora dichiarazioni rilevanti. Prelevato in casa dagli inquirenti, ha detto: “Sono un uomo libero che ha agito nell’esclusivo interesse delle persone mie assistite. Ma il tempo è galantuomo e mi darà ragione”. Ancora da capire come mai il Buonomi sia arrivato a un punto così alto di corruzione e raggiro. Dalle carte, emerge una personalità schiva, addirittura senza uno studio e soprattutto con pochissimi clienti.

Qualcuno dice addirittura che l’uomo non fosse in realtà nemmeno iscritto all’albo, diceria subito smentita dagli inquirenti. La prima udienza sarà tenuta nei prossimi giorni. Il processo durerà probabilmente molto tempo e andrà a smontare, almeno si spera, tutta la grande cattedrale di corruzione e riciclaggio riguardante i centri profughi romani. Staremo a vedere.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...