Cosenza. Arrestato il più grande spacciatore del Sud Italia. SHOCK.

Cosenza. Arrestato il più grande spacciatore del Sud Italia. SHOCK.

gyui

La notizia è di quelle che fanno tremare la criminalità organizzata: è stato arrestato Francesco Iani, detto Lemme, il più grande spacciatore del Meridione. Si nascondeva in un bunker in Calabria, nei pressi di Cosenza, dove passava il tempo a suonare e a drogarsi.

“Abbiamo trovato il Lemme in uno stato comatoso” dice Di Vaio, ispettore che ha seguito e studiato per molto tempo l’operazione “era praticamente abbandonato a sé stesso, fermo a terra, come disteso nella depressione. Poi si è alzato, mettendosi in piedi normalmente e allora solo lo abbiamo ammanettato e arrestato per direttissima”. Il grande narcotrafficante del Sud Italia ora dovrà scontare due ergastoli probabilmente. Le previsioni non sono affatto rosee, per lui, costretto al 41 bis, al carcere duro, si prospetta una fine d’esistenza pessima. Lemme, una volta catturato, ha dichiarato agli inquirenti: “Prendetemi, vivo o morto, non ce la faccio più a stare al freddo e al gelo, oltre che nella noia più mortale, in questo postaccio dove vivo. Passo il tempo a sbronzarmi, guardare solo serie tv e ogni tanto a drogarmi. La mia chitarra che usavo per suonare qualche brano ogni tanto si è rotta e non posso fare più nemmeno un accordo. Sto male, sono in depressione. Spero di passare un fine vita decente”.

La cattura di Iani, detto Lemme, rappresenta un duro colpo per le organizzazioni preposte allo smercio della droga in Italia meridionale. Alcuni dicono che ora si creerà un vuoto di potere che porterà a mille faide interne ai clan. Ancora non si conoscono, invece, le ripercussioni che subirà il mercato della droga: tornerà più forte o si spegnerà in breve tempo? Solo le prossime ore potranno dirci di più. In foto potete vedere il narcotrafficante in tutto il suo splendore in una foto scattata all’interno del bunker, circa due mesi fa.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...