Chiesa: Arriva il Candelabro Elettronico che funziona con Carte di Credito.

Chiesa: arriva il Candelabro Elettronico che funziona con Carte di Credito

candelocaz

Novità in casa Vaticano che si rivela sempre più aggiornata e al passo coi tempi. Dal 1 novembre 2016, sarà installato, in ogni chiesa il candelabro elettronico per permettere donazioni anche tramite carte di credito.

La prima città in cui il candelabro sarà attivo è Avellino. Il prete don Antonio Guarino ha detto: ” Si tratta di una grande innovazione che permetterà di donare, in assoluta e piena libertà, anche tramite carta elettronica. Nel mondo di oggi, sono sempre più i fedeli che non hanno a disposizione denaro contante. In molti escono solo con le carte, perché ovviamente sono più comode e maneggevoli. Questo candelabro permetterà versamenti anche di grosse cifre, a discrezione del donatore, e soprattutto l’anonimato del fedele sarà preservato in maniera ancora più efficace” E a chi si lamenta della novità, don Antonio risponde: “La Chiesa è in continua evoluzione sul punto di vista delle strutture e della tecnologia. Il mondo cambia, la realtà cambia, il messaggio, si sa, rimane sempre lo stesso anche se declinato a seconda dei tempi. Ma nella struttura, sul lato fisico, non ci vedo nulla di male nel rinnovamento. In fondo siamo uomini anche noi, la tecnologia e l’evoluzione non è altro che un bene, non è altro che il volere di Dio”.

Soddisfatto tutto il mondo ecclesiastico. Il portavoce Vaticano Riccardo Pigarelli ha dichiarato: “Molto bene. Questa è e deve essere la linea da seguire anche per il futuro lontano. Solo aprendoci, senza paura, alle novità, questa struttura potrà reggere ai colpi del tempo. E adesso tutti a donare tramite carta di credito”. Nel finale, quindi, c’è tempo anche per una battuta estemporanea. E chissà come sarà visto, il candelabro elettronica, dalla comunità dei fedeli.

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!