Eboli. Aveva un cavallo sul balcone di casa, denunciato un uomo di 45 anni

Eboli. Aveva un cavallo sul balcone di casa, denunciato un uomo di 45 anni

cavallo balcone-593x443

Ha dell’incredibile la vicenda consumatasi ieri ad Eboli, nel salernitano. Un uomo di 41 anni, aveva un cavallo sul balcone di casa. L’uomo non riusciva a staccarsi dall’animale, tanto da tenerlo fra la casa e il terrazzo da più giorni.

Denunciato dagli altri condomini, l’uomo ha risposto agli inquirenti con profonda tranquillità: “Che c’è di male? Per caso il mio bel cavallo non può stare qua? A chi ha dato fastidio?” Queste le frasi che Alvaro Parrifi, così il nome, avrebbe rivolto agli agenti. Il Parrifi dovrà anche rispondere delle accuse di molestie e ingiurie alla sua vicina di casa che l’uomo avrebbe insultato più volte proprio per “difendere” l’animale sul terrazzo.

Stando a quanto si dice, pare che il 45 enne di Eboli soffra di una grave forma di depressione. “Da troppo tempo pronunciava solo frasi sconnesse e senza senso, a volte sembrava come ubriaco, ma in realtà c’era qualcosa in lui di diverso. Si tratta di una persona fragile che sicuramente va seguita e curata con forza e dedizione” queste le parole del portiere del palazzo.

Lo strano caso ha destato una forte attenzione mediatica a livello nazionale. In molti si chiedono come abbia fatto l’uomo a condurre il cavallo nel suo appartamento. Il Parrifi sostiene di averlo condotto per le scale. Ancora da chiarire, inoltre, a chi appartiene l’animale. Per ora si sa solo che è stato rubato nelle campagne vicine. Fra qualche ora, però, si cercherà di restituirlo al legittimo proprietario. L’umanità sa essere, a volte, se non sempre, interessante quanto bizzarra al contempo.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...