Empoli. Madre dà alla luce il primo bambino-maiale. FOTO SHOCK.

Empoli. Madre dà alla luce il primo bambino-maiale. FOTO SHOCK.

patricia piccinini bella questa opera d'arte

La genetica è una scienza molto strana, tanto che, a volte, risultano incomprensibili le strade che decide di seguire. E così, a Empoli, una madre come tante ha dato alla luce quello che gli scienziati non esitano a definire il primo neonato-maiale per l’affinità eccezionale tra il fisico del bambino con quello di un maialino.

Ancora da definire le cause dell’accaduto. Secondo il professor Alvaro Porfido si tratta di “caso genetico misto”, un evento più unico che raro, pensate che il precedente più vicino risale al Medioevo: “Abbiamo testi medici di quel periodo che confermano casi analoghi a quello che oggi ci troviamo ad analizzare. Non posso definirla una patologia, né una disfunzione, semplicemente la piccola creatura avrà un aspetto fisico più simile a quello di un maiale che a quello di un umano. Dobbiamo lavorare, a mio parere, soprattutto sul punto di vista psicologico, certo si potrà effettuare un intervento chirurgico fra qualche anno, dopo aver preso visione dello sviluppo a livello estetico, oggi la chirurgia estetica ha fatto passi da gigante, anche in questo senso”.

La madre Marilina Mansoni ha detto che il figlio sarà da lei difeso ad ogni costo: “Beh, è bellissimo anche così, io non ci vedo nulla di male. Per fortuna viviamo in un mondo aperto, a mio figlio non mancherà nulla e vivrà benissimo la sua esistenza”. Intanto un gruppo di studiosi arabi, fra cui il noto dottor Nabir Albar, è pronto per giungere in Italia per analizzare, da vicino, il caso toscano.

Che bizzarra la natura, alle volte.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!