Esiste Bigfoot, in un piccolo villaggio cinese. Il Video Shock.

Esiste Bigfoot, in un piccolo villaggio cinese. Il Video Shock.

In un villaggio nella provincia del Sichuan, in Cina, risiede un uomo che, per via delle sue bizzarre caratteristiche fisiche e celebrali, ha incuriosito alcuni studiosi. Il suo aspetto ha fatto pensare che l’individuo in questione fosse un uomo generato per metà da un Wildman o Yeren, ovvero la versione cinese del più conosciuto Bigfoot.

La madre dell’uomo, dall’altronde, non ha smentito queste supposizione, anzi ha addirittura avvalorato questa tesi, raccontando che, in giovane età, era stata rapita e poi violentata diversa volte da uno Yeren, prima di riuscire a liberarsi e a ritornare al suo villaggio d’origine. Nove mesi più tardi, ha dato alla luce un bambino dall’aspetto anomale e che crescendo ha sviluppato sembianze poco umane, per via dell’eccessive dimensione del suo corpo rispetto alla testa molto piccola. Oltre a queste stranezze fisiche, pare che l’uomo, durante il corso della propria vita, non sia mai stato in grado di parlare alcuna lingua ne di condurre ragionamenti razionali.

Questo a causa di una particolare problematica neurologica, che ha impedito al cervello di svilupparsi in una maniera adeguata. Il video mostra chiaramente, oltre a delle caratteristiche fisiche davvero singolari, come l’atteggiamento dell’uomo sia più simile ad una scimmia che ad un umano della sua età. Si tratterà davvero di un mezzo Bigfoot? Giudicate voi stessi.


 

loading...