Firenze. Incinto dopo un Rapporto Gay. SHOCK.

Firenze. Incinto dopo un Rapporto Gay. SHOCK.

Incredibile accadimento a Firenze. Marco Goldis, americano naturalizzato italiano, è stato ingravidato dal suo compagno Ettore Labrezzi.

“Non sappiamo come sia possibile” ha dichiarato il medico Alvaro Porfido “Stiamo ancora studiando questo strano fenomeno. Secondo recenti studi, nel corpo dell’uomo son presenti ormoni femminili che se adeguatamente sviluppati possono far sì che anche un uomo possa rimanere incinto. Si tratta del primo caso mondiale, quindi dobbiamo andarci molto cauti, anche perché ancora non si sa se la gravidanza sarà portata a termine o se magari sarà soggetta ad un aborto spontaneo in corso d’opera”.

L’evento ha shockato l’intera città e il mondo accademico tutto. Ha parlato anche il professor Celine, medico francese, che ha espresso la sua opinione in merito all’evento: “Questa natura non finirà mai di stupirci” dice il parigino “siamo sottoposti a continua evoluzione e prima o poi, un risultato del genere era prevedibile. La vita è un dono meraviglioso, da preservare sempre. Andiamo avanti così”.

Adesso l’uomo, in caso di buona gravidanza, sarà sottoposto a un parto cesareo, ovviamente. Quello che fino a pochi giorni fa pareva impossibile alla fine è diventato realtà. Il web già si sta scatenando sull’intricata vicenda, ma, per quanto ci riguarda, crediamo che la questione appartenga ai medici e agli scienziati. In alcune situazioni meglio lasciare la parola agli esperti. L’Italia si conferma ai vertici mondiali anche per le novità in campo sessuale e genetico. Nei prossimi giorni vedremo come evolverà la questione

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!