Firenze. Parte il progetto IBERNAZIONE. I primi sei si risveglieranno nel 2100

Firenze. Parte il progetto IBERNAZIONE. I primi sei si risveglieranno nel 2100

mi-sorridi-sei-una-kafka

Tutto pronto per il progetto IBERNAZIONE, teorizzato e finalmente messo in pratica dal professor Alvaro Porfido, fisico temporale di primo livello a livello internazionale. I primi sei sono pronti e si risveglieranno solo nel 2100: “Abbiamo fatto un tentativo, calcolando la pressione criogena e quella ontologica all’interno del sarcofago ibernato. Bene, sommando gli addendi del prodotto divisorio, ci siamo resi conto come la quantità interna di aria sia ben calcolata e disposta per la sopravvivenza sulla lunga distanza, 83 anni, appunto, i nostri rivedranno la luce nel 2100, come da loro richiesto”.

Un calcolo perfetto, quello dello studioso che dimostra come oggi sia veramente tutto o quasi possibile. Marco Aversasse ha deciso di farsi ibernare ed è l’unico dei “first six” che ha deciso di parlare con noi, gli altri han deciso di non rilasciare interviste prima di “partire”. Marco, con molta onestà, ci dice: “Il mondo attuale mi ripudia, io ho fatto il cantante in una band che si chiama ‘Gli Umani’ per troppo tempo, mi è piaciuto molto, ma adesso voglio andarmene, per cercare una via nella musica del futuro che proprio non so immaginarmi stando ancora in questo posto. Appena il professor Porfido ha aperto a questa possibilità, non ci ho pensato due volte a sfidare la sorte e ho accettato il gioco. Beh, chissà quante cose cambieranno in questi anni, non vedo l’ora di risvegliarmi nel secolo successivo”. Ma quanto costa l’operazione? Lo staff del professore ci dice che il prezzo per tutto ammonta a circa 100mila euro, una cifra tutto sommato accessibile se si pensa alla grandezza dell’evento a cui si partecipa. E come dire, alla fine di un pezzo come questo, ‘chi vivrà vedrà’.

loading...