Firenze. Taglia un milione di euro per non lasciarlo ai parenti.

Firenze. Taglia un milione di euro per non lasciarlo ai parenti.

faccio basi finte

Ha dell’incredibile quanto accaduto a Firenze, dove un’anziana signora di 90 anni, da tempo malata, ha deciso, di fronte al notaio, di tagliare, uno ad uno, i suoi soldi, per non lasciarli ai parenti, da sempre ingenerosi con lei. Maria (nome di fantasia) era una ricca imprenditrice della zona, rimasta sola per troppo tempo, abbandonata letteralmente dai figli.

Ha sempre rifiutato di passare il resto dei suoi anni in una casa per anziani, “Non mi piacciono” diceva “Voglio stare nella mia casa, dove ho sempre vissuto, fino alla fine dei miei giorni”. Il notaio, venuto a conoscenza di questa assurda idea della donna, ha fatto di tutto per farla desistere, ottenendo però, ben pochi risultati. I familiari sono rimasti allibiti, il figlio grande, Andrea è rimasto perplesso: “Non posso crederci. Faccio mea culpa, è vero, da troppo tempo non andavo a trovarla, ma che c’entra? Allora in questo mondo non esiste più il perdono? Non mi sarei mai aspettato un simile comportamento da parte di mia madre. Non sono affatto venale, ma tutti concorderanno con me nel dire che quello operato da mia madre è un vero e proprio spreco”.

Un milione di euro in fumo, direbbe qualcuno, in un mondo come questo, sempre più dilaniato dalla crisi, un gesto simile pare quasi rivoluzionario, ed è quello che ha detto il noto critico e filosofo marxista Giuseppe Giordalla: “L’atto dell’anziana signora è bellissimo. Uno schiaffo al capitale, uno schiaffo all’egoismo, un gesto eroico che lascia un germe di speranza per il futuro”. E voi cosa ne pensate? Ha fatto bene l’anziana donna? Fatecelo sapere nei commenti.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...