Juve: dopo il 4 a 1 con il Real arriva Mourinho in panchina

Juve: dopo il 4 a 1 con il Real arriva Mourinho in panchina

Brutta sera per il club bianconero ieri , le speranze di vittoria della coppa dalle grandi orecchie sono cadute di fronte ai colpi del Real Madrid che è riuscito a disintegrare letteralmente la squadra campione d’Italia con quattro reti ben assestate che hanno fiaccato i ragazzi di mister Allegri nel fisico e nell’animo. Rimane certamente una grande stagione, ma certo, resta anche la delusione per una sconfitta che fino a qualche ora fa pareva impossibile vista la cavalcata trionfale della Vecchia Signora durante tutto l’anno.

Eppure è andata così. In esclusiva per il nostro quotidiano, ora, giunge la notizia del secolo: da settembre di quest’anno sulla panchina juventina siederà lo Special One, José Mourinho, uno specialista per quanto riguarda le coppe europee (ovviamente in Italia tutti lo ricordano per il triplete nerazzurro, ma il portoghese ha quest’anno vinto l’Europa League con il suo United, confermandosi un vincente nelle competizioni internazionali). Mou ha già firmato un biennale. Il suo amico italiano, Alvaro Porfido, ci dice: “José è intenzionato a fare l’impresa con la Juve, lui riesce sempre ove gli altri non riescono”. Un duro colpo anche per gli interisti che ora si sentono come traditi. Il giornalista Mike Vingopokeben, direttamente dall’Inghilterra, dice: ” Beh, la premier perde un grande allenatore che anche quest’anno ha fatto benissimo con i Red devils. Ma forse è l’elemento che serve a Torino per sbloccare una situazione che somiglia più a una maledizione, e come sappiamo, vedi Inter, Mourinho è bravo a sbloccare e infrangere le maledizioni”. Nei prossimi giorni, è confermata la conferenza stampa del portoghese a Torino.

loading...