LA MOTO che cammina sull’acqua. L’INVENZIONE DELL’ANNO.

LA MOTO che cammina sull’acqua. L’INVENZIONE DELL’ANNO.

Nasce in America, grazie agli studi di un ricercatore dell’università di New York, la prima moto che cammina sull’acqua.
La moto, che già è stata ribattezzata “watercross” o “watermoto”, è frutto di circa 5 anni di lavoro dello studioso David Porfaid, 28 anni e una carriera di studi in ingegneria meccanica alle spalle. “Ho pensato ad un mezzo utile, veloce e soprattutto economico. Non è stato facile, come sapete molti degli apparecchi che appartengono ai veicoli non sono fatti per essere in acqua, o comunque, sono facilmente corruttibili all’azione idrica. Ma questo mezzo sarà ottimo e funzionale. Costa 5mila dollari, e potrà essere usato, sia su asfalto sia su acqua, dove praticamente vi permetterà di sfrecciare a qualsiasi velocità, attenti alle onde però. La moto può raggiungere distanze importanti, ma va guidata con una certa prudenza e assolutamente non usata col mare in tempesta. Ma sarà comunque un ottimo strumento per raggiungere brevi distanze via mare e per passare del tempo in maniera spensierata”.

La moto ideata da Porfaid ha già ricevuto 3mila preordini solo su suolo americano. Il corpo della marina militare danese ha già dichiarato che farà un massiccio ordine di queste moto che renderanno più agevoli i controlli della costa. C’è molta agitazione e si ha davvero la sensazione che si sia di fronte a qualcosa di grosso. Ma Porfaid ribadisce che, nei suoi pensieri, al primo posto c’era lo scopo ludico, fa, però comunque piacere un interesse anche serio e, ora, addirittura militare intorno al suo prodotto che potete ammirare nel video qui sotto in tutte le sue potentissime funzioni. In Italia la moto sarà disponibile a partire da agosto. E voi che fate non la comprate?

 

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...