Da luglio 2016 casco obbligatorio anche in auto. UFFICIALE.

Da luglio 2016 casco obbligatorio anche in auto. UFFICIALE.

debunkervivogliamobenemalasciatecidivertire (2)

Finalmente approvata dal governo in tarda notte la legge che tutela anche i piloti delle autovetture troppo spessi esposti a inutili rischi.

“Abbiamo deciso di aumentare la sicurezza dei cittadini “spiega il presidente della commissione “Guidobenesenzabere” Tommaso Strada “vogliamo che tutti si sentano al sicuro. Oggi, si fanno incidenti a volte troppo violenti e il casco salverà la vita di molte persone. So che può sembrare una misura esagerata, ma in altri Paesi del mondo funziona così già da molto tempo e le cose sono fortemente mutate”. E a chi gli chiede cosa comporterà l’assenza del casco, risponde: ” Multe salate, un po’ come accade con l’obbligo di indossare la cintura. Ovviamente verranno accettati anche caschi non del tutto completi, non ci sarà necessità di indossare i caschi dei motociclisti con tanto di plexiglass sul davanti a coprire gli occhi, basterà anche una scodella, in modo da attutire eventuali urti durante sfortunati eventi”.

La legge del deputato Strada è stata benvista da gran parte della popolazione che chiedeva maggiore sicurezza sulle strade, ma c’è anche chi non ci sta, come gli iscritti all’associazione “testalibera” che, nella prossima settimana, sfileranno nelle maggiori piazze d’Italia per manifestare contro la legge fresca fresca di approvazione. Non si sa come nei prossimi mesi verrà recepita la legge, di certo c’è molto fermento. E stamattina sono stati presi letteralmente d’assalto i negozi di moto per comprare i caschi più belli. Alcuni commercianti ci dicono che, a breve, verranno messi sul mercato degli appositi caschi, più leggeri e freschi, costruiti appositamente per le auto.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...