Microchip sottocutaneo: ECCO la strana pubblicità del Tg1. Sarà Obbligatorio.

Microchip sottocutaneo: ECCO la strana pubblicità del Tg1. Sarà Obbligatorio.

Di cose strane nel mondo ce ne sono a bizzeffe certo è che la tecnologia sta cambiando tutto il nostro mondo, tutto il nostro quotidiano e sta mettendo in crisi quelle poche certezze che abbiamo. Oggi, vi mostreremo qualcosa che non ha pari se non nella storia del cinema. Sembra, infatti, nelle prime immagini che troverete sul fondo dell’articolo, che ci troviamo nelle scene di un film noto e futuristico come Matrix. Si tratta di una pubblicità, ma non di una comune, una come tante. È una pubblicità di microchip sotto la pelle che andrebbero applicati a tutti i cittadini, ed ecco la prima pubblicità su Tg1, la rete principale. Tutto fa supporre sia il primo passo per tenere tutti sotto controllo, in modo ineccepibile. Fino a ieri erano solo congetture senza fondamento mentre oggi prendono forma come autentiche realtà.

Il noto Tg1 con un servizio in cui si decantano i vantaggi di questa nuova tecnologia. Sembra qualcosa, a dire della pubblicità, molto utile per il genere umano, ha tantissimi aspetti positivi infatti, utili nella vita di tutti i giorni. Ma i più scettici pensano sia solo un modo per sapere sempre dove stiamo e cosa facciamo, insomma un modo per tenerci al guinzaglio. Voi cosa ne pensate? Applichereste mai un congegno simile sotto la vostra pelle?

Se il video ti è piaciuto continua a seguire la nostra pagina. Q i troverai tanti altri video interessanti che potrai condividere con i tuoi amici sui social che preferisci.

 

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...