Milano. Arrivano i primi rubinetti che emettono VINO.

Milano. Arrivano i primi rubinetti che emettono VINO. 

La macchina miracolosa che trasforma l'acqua in vino...con lo smartphone!

A Milano arrivano i primi rubinetti che, non solo emettono acqua, ma anche vino. La scoperta è di uno studioso locale, tale Alvaro Panfiletti che, dopo anni di accurata ricerca, è riuscito ad approdare a risultati incredibili nel suo campo.

“Ho studiato a fondo il sistema di tubature e il sistema di depurazione dell’acqua, oltre ovviamente ai processi chimici che possono causare una trasformazione del genere. In realtà, è molto più semplici di quanto si possa pensare: installando delle microcapsule interne al rubinetto si avrà una reazione “scatenante” con il liquido, l’utente tramite un comodo pulsante, potrà scegliere se bere acqua o vino. La qualità delle bevande è sempre super controllata. Anzi, il modo di reazione dei miei agenti nel liquido, è probabilmente ancora migliore del vino in bottiglia o in brick”.

Ha le idee molto chiare Panfiletti, soprattutto perché crede che la sua scoperta sarà usatissima in tutt’Italia: “Solo a Milano, in pochi giorni, abbiamo avuto mille richieste. La cosa sta funzionando, la gente ha voglia di novità, anche perché, coi tempi odierni, bere direttamente dal lavandino senza perdere tempo, che so, al supermercato è veramente fondamentale. Il lancio ufficiale del prodotto avverrà entro fine anno e speriamo seriamente di fare il botto. Il wine-rubinetto, è così che l’ho ribattezzato, costerà solo 600 euro, una cifra che mi pare più che ragionevole visti i risultati”. Queste le parole dello studioso. In redazione, abbiamo già installato un wine-rubinetto e ci troviamo benissimo. E voi cosa aspettate? Non siete curiosi di provare una cosa simile? Fatecelo sapere nei commenti.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...