Milano: Papà VENDE la figlia su internet per comprare l’iphone. Sconvolti i Familiari.

Milano: Papà VENDE la figlia su internet per comprare l’iphone.

bimba-venduta-iphone

Milano. Ha dell’incredibile ciò che è successo: Mario Anserda, giovane padre di 22 anni, ha venduto la figlia su internet per 3.500 euro. Tanto valeva secondo il ragazzo.

“Sono in difficoltà economica, la mia ragazza se n’è andata, lasciandomi la piccola. Ho fatto un gesto folle” si scusa ora Mario che subito dopo ha dichiarato: “Con quei soldi avrei pagato 4 mesi di fitto di questo sfondatissimo monolocale e avrei comprato un iphone”. L’avvocato giustifica le insane risposte del proprio assistito: “Il ragazzo soffre di una grave forma di disturbo mentale, si nota a occhio nudo. Ho già chiesto la perizia psichiatrica, non può essere processato in questo stato. Va internato in una clinica. Il giudice dovrà accogliere la mia richiesta”. Mario da troppo tempo soffriva, secondo l’amico Michele, di una forte depressione: “Aveva concepito la piccola per sbaglio. Lo ripeteva sempre fino alla nausea. Poi, l’abbandono da parte della sua fidanzata, era stato per lui, un colpo ancora più forte. Mario non può essere giudicato a freddo, i genitori sono morti da tempo in un incidente d’auto. Mario era solo e stava male, molto male”. Parole dure quelle dell’amico Michele che testimonierà in tribunale a favore dell’amico.

Nel quartiere la vicenda ha scosso gli animi di tutti. Nessuno sembra giustificare il povero ragazzo, passato da vittima a carnefice in pochissimo tempo. Una signora ci dice: “Questa gente non ha diritto alla vita, come si fa a trattare così una povera creatura? Gentaglia, feccia sono”. Ma mentre pare facile giudicare, noi della redazione preferiamo interrogarci sulla crisi di valori di questa società. Un ragazzo come Mario forse è solo la punta dell’iceberg di una decadenza molto più generale. Riflettete.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...