Modena. Celebrato il Primo Matrimonio fra Cani.

Modena. Celebrato il primo matrimonio fra cani.

A Modena, è stato celebrato il primo matrimonio fra cani. Un rito bizzarro, mai sperimentato prima, ma che ora è finalmente realtà, grazie a Gianna e Mario, che hanno deciso di far sposare i due animali dopo che questi hanno cominciato ad accoppiarsi e frequentarsi più frequentemente: “Siamo molto contenti” spiega Gianna “i nostri animali si amano e non vogliamo separarli dai loro cuccioli. Per tale motivo abbiamo deciso di celebrare questo rito in casa, con amici e parenti coscienti di quello che stava accadendo. Un matrimonio civile, per così dire, sottoscritto da me in prima persona in quanto padrona della mia piccola Sumi sposata,adesso, con Toby, il cane di Mario. Abbiamo preparato un rinfresco, una piccola celebrazione nostrana, e abbiamo vestito i nostri cani a dovere, d’altronde è un giorno importante per loro e per noi”.

Ovviamente non tutti sono d’accordo, come il filosofo Diegos Fuxi che dice: “Nell’era del capitalismo imperante, il lusso sfrenato della teologia del mercato, arriva fino al punto di consentire pubblicamente un matrimonio fra cani. Questo è il monoteismo del mercato, gramscianamente, definirei assurda questa condizione attuale dettata dai poteri forti”. Ma i due vanno avanti, non ascoltando alcuna critica. Una manifestazione simpatica, bizzarra, quanto particolare, di certo incredibile per i più. Nei prossimi giorni alcuni hanno deciso di attuare riti simili a quello celebrato dai due, seguendo l’esempio di Gianna e Mario a Modena. Che sia un primo passo verso il cambiamento di tutto e per il matrimonio anche degli animali? Staremo a vedere

loading...