Londra. Morto Carl Thompson, l’uomo più grasso del mondo. Pesava 412 chili

Londra. Morto Carl Thompson, l’uomo più grasso del mondo. Pesava 412 chili

grasso-e1434970436406

Morto Carl Thompson, l’uomo più grasso del mondo. Aveva solo 33 anni. I medici gli avevano paventato l’ipotesi di morte nel caso non avesse perso almeno 252 chili. Da lungo tempo era fermo a casa, impossibilitato a muoversi per la sua enorme stazza.

Carl aveva chiesto ogni tipo di parere professionale, sostenendo che “più medici riusciva a vedere e meglio era”. Aveva confessato di mangiare ogni giorni, ogni tipo di cibo, arrivando ad assumere più di 10mila calorie al giorno. Ai giornalisti aveva dichiarato: “Dite ai più giovani di non mangiare cibo spazzatura e di condurre una vita sana, altrimenti diventeranno come me”.

Un vicino di casa, a Londra, ha dichiarato che per spostare la salma dalla sua abitazione è stato necessario l’intervento di una squadra speciale, durato diverse ore. Dichiarazioni di cordoglio sono arrivate anche dall’Italia, dove ha parlato un medico, che, per alcuni mesi, ha seguito il paziente disperato, il professore Enrico Sierchio: “In tanti anni di lavoro, mai mi son trovato di fronte a un caso così disperato. Volevo bene a Carl, ma la sua malattia era più mentale che fisica. L’obesità era frutto di tanti problemi che il mio paziente ha dovuto affrontare nella sua vita. Sarebbe stupido ricondurre tutto solo a una sfrenata passione per il cibo. Mi mancherà Carlo, che tu possa riposare in pace”.

Il lutto ha scosso tutto il mondo. E speriamo che possa essere d’esempio per tutti quelli che conducono una vita sregolata, soprattutto a tavola. L’alimentazione, è proprio il caso di dirlo, viene prima di tutto.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...