Nascondeva soldi in un campo Rom. Arrestato pregiudicato 53enne.

Nascondeva soldi in un campo Rom. Arrestato pregiudicato 53enne.

soldi-tavolo

Nascondeva più di 200mila euro in un campo rom. Arthur Rimbaldo, francese naturalizzato italiano, è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato, riciclaggio ed evasione fiscale. Accuse pesanti sono state rivolte all’imputato residente a Roma da circa due anni.

“Non ho fatto niente” ha detto il signor Rimbaldo ai giornalisti “Sono innocente, quei soldi non sono miei” ma stando alle dichiarazioni di chi vive nel campo, Arthur tutti i giorni veniva in quella zona per controllare il suo danaro, che era custodito da un uomo che viveva lì.
Gli inquirenti, ora, stanno indagando per meglio capire quanto fosse ramificata la rete di criminalità del Rimbaldo e soprattutto da dove provengono quei 200mila euro reperiti all’interno del campo. Si pensa che il signore mezzo francese possa essere al centro di forti attività criminali nella capitale, attività che vanno dallo spaccio di droga, alla vendita di armi, all’estorsione.

L’avvocato del pregiudicato 53enne ha però dichiarato che scagionerà il suo assistito da ogni tipo di accusa: “Il mio cliente è sicuramente innocente. Nessuno può provare che quei soldi appartengano a lui. Sì, è vero, aveva amici al campo rom, ma non ci vedo nulla di male nel frequentare zone che esistono e che sono legali come altre in questo Paese. Stiamo forse discriminando il mio assistito per le sue frequentazioni? Suvvia, non facciamo razzismo da bar”.
Ma non tutto sembra quadrare; sono molti gli interrogativi da sciogliere: quanti sapevano della presenza dei soldi nel campo? Perché il Rimbaldo ha deciso di nasconderli proprio là? Ci sono coinvolgimenti grossi? Interrogativi che per ora sono senza risposta. Nelle prossime ore si potrebbe sapere qualcosa in più.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...