Neonato non vuole staccarsi dalla madre appena nato.Il Video commovente.

Neonato non vuole staccarsi dalla madre appena nato. 

è un rapporto simbolico quello che si crea fra madre figlio, fin da quando si è piccolissimi. In redazione è appena giunto un video che sta facendo il giro del web da circa due ore: un neonato non vuole staccarsi dalla madre, subito dopo esser stato partorito.

Il filmato è di una bellezza e di un’importanza rara, perché dice più di mille parole tutto quello che è intrinseco alla razza umana: l’amore per il proprio sangue, il senso di protezione del piccolo verso il genitore, sentimenti, questi, che sono propri di ogni specie animale e, di conseguenza, anche dell’uomo. I medici sono rimasti basiti, qualcuno non ha trattenuto le lacrime. Il piccolo si chiama Samuel ed è nato in un paese della Francia, nei dintorni di Parigi: “Veramente incredibile” spiega l’ostetrica “A volte, anzi direi sempre, questo mestiere si rivela essere molto più di un mestiere, è la mia ragione di vita. L’esistenza, la nascita, il primo atto fisico di un corpo umano è qualcosa di incredibile. Il filmato, che ha girato il padre del piccolo Samuel in sala parto, lo conserverò gelosamente, forse è l’immagine che più rappresenta fedelmente l’amore di un figlio per la propria madre”.

Per ora i commenti di giubilo sono stati tanti, anche in Italia, su molti forum e social network, il video è diventato subito virale. E voi cosa ne pensate? L’amore è sempre una cosa bellissima. Guardando il video non si può che rimanere allibiti, vi confesso che anche a noi, in redazione, è scappata una lacrima.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...