Non taglia le unghie da 10 anni. Donna italiana vince il record del mondo.

Non taglia le unghie da 10 anni. Donna italiana vince il record del mondo.

acazi

Sono lunghe più di un metro le unghie di Maria Fantonie, romana di 45 anni che, sabato scorso, ha vinto il guinness world record.

“Le faccio crescere da 10 anni senza mai tagliarle” dice Maria “inizialmente non avevo mai pensato al record, poi, col tempo, mi sono decisa a tenerle, lasciandole libere di crescere quanto volevano. Non lo faccio per esibizionismo o altro, ma perché le mie unghie mi tengono compagnia; è vero, a volte ho difficoltà a fare anche le cose più banali, sfido chiunque, per esempio, ad afferrare più cose insieme con queste unghie così lunghe, eppure sono bellissime, le curo quotidianamente, gli do lo smalto, le lavo, ci dedico più di 2 ore al giorno, ovviamente non le taglio mai” scherza la donna romana.

“A Roma sono praticamente diventata una sorta di celebrità. C’è gente che bussa a casa mia per vedere le mie mani e ammirare le mie unghie. Con la vittoria del guinness immagino che i fan aumenteranno” ride Maria che, pur nascondendosi dietro un velo inconsapevolezza, in realtà ben sa quanto siano famose in tutto il mondo le sue unghie. “E in futuro non ho certo intenzione di cambiare le cose. Voglio infrangere ogni record”.

La prossima settimana la donna sarà ospite di molte trasmissioni televisive per meglio capire la sua incredibile storia che l’ha portata a conquistare un record così singolare. Oggi, si sa, non si finisce mai d’imparare. Maria è una di quella persone che ci dicono sempre di più.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...