Ragno Gigante trovato nella periferia di Caserta. L’incredibile scoperta.

Ragno Gigante trovato nella periferia di Caserta. L’incredibile scoperta.

non-pago-afito

Siamo nel piccolo paesino di Madonnia, in provincia di Caserta, ove questa mattina, in una zona periferica e di campagna, l’allevatore Tommaso Marinetti ha trovato sulla parte esterna della sua abitazione un ragno gigante. “Non ho potuto credere ai miei occhi, per tutta la notte quell’animale è stato lì fuori. Ne ho ascoltati i sospiri e i lamenti, non riuscivo a capacitarmene quando l’ho visto. Sono ancora in stato di ebbrezza, francamente. Per fortuna l’enorme animale si è dimostrato totalmente innocuo e anzi era come volesse cercare attenzioni da parte mia. Cosa che gli ho dato, offrendogli da mangiare una bella bistecca al sangue. Poi sono giunti i ricercatori e gli scienziati preposti alla cattura dell’essere enorme. L’animale è stato caricato su un grosso furgone per trasporti eccezionali ed è stato condotto via.

Secondo il dottor Terenzo Ili si tratta di un animale che in molti hanno creduto scomparso per lungo tempo: “Siamo di fronte al raro esemplare di ragnus minkiassi, specie che tutti credevamo estinta. Di certo una scoperta incredibile, importante per tutti gli studiosi come noi. Vi do alcuni dati: il ragno pesa 55 kg ed è lungo 1.50 metri per una larghezza di 1 .20 metri. Beh, si tratta sicuramente di un bell’esemplare. Avremo tanto da studiare e insomma ci sarà da divertirci”. Nei prossimi giorni l’animale sarà disponibile e visitabile nello zoo del “Magico mondo dell’animale funzionale”, da sempre attivo nella zona. La natura rimane uno spettacolo incredibile come sempre.