Il re del narcotraffico El Chapo minaccia l’ISIS: “Vi strappo lingua e cuore”

Il re del narcotraffico El Chapo minaccia l’ISIS: “Vi strappo lingua e cuore”

joaquin-el-chapo-guzman-leader-of-the-sinaloa-cartel-crime-syndicate-on-the-left-isis-fighters

Il re della droga El Chapo minaccia l’Isis. Sì, avete capito bene, El Chapo Guzman, ha fatto mandare un messaggio all’indirizzo di Abu Bakr Al Baghdadi, scrivendogli:

“Vi strappo lingua e cuore. Vi farò fuori se continuerete ad interferire con le nostre operazioni, nessuno si mette contro il cartello di Sinaloa.” Il narcotrafficante più famoso del mondo dichiara, quindi, guerra aperta allo Stato islamico, accusato di aver distrutto parte della mercanzia diretta in Medio Oriente.

Negli scorsi giorni, infatti, era giunto un carico di droga del Cartello di El Chapo che i guerriglieri dell’Isis hanno subito provveduto a distruggere, alzando un polverone infinito. Forse gli uomini di Al Baghdadi hanno agito, come spesso fanno, senza pensarci due volte, ma, questa volta, hanno pestato i piedi al più pericoloso uomo vivente. La lettera del narcotrafficante ha fatto tremare il mondo dello Stato islamico che, anzi, ha rafforzato, in queste ore, i punti di guardia per meglio controllare la zona e difendersi da eventuali attacchi degli uomini del narcotrafficante. Ricordiamo che El Chapo dispone di una forte ramificazione di uomini su tutto lo scacchiere mediorientale, uomini spietati pronti ad agire in qualsiasi momento.

Quella che va profilandosi è una guerra via terra fra narcotrafficanti e terroristi, una situazione praticamente surreale, in un momento in cui l’IS prende sempre più piede e avanza nei territori conquistati, una guerra fra bande che pare farsi molto delicata. El Chapo non perdona, d’altronde gli interessi economici del narcotraffico sono importanti quanto la detenzione del potere politico dello Stato islamico. Staremo a vedere.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...