Referendum sulle Trivellazioni annullato per brogli. Si rivota l’8 MAGGIO

Referendum sulle Trivellazioni annullato per brogli. Si rivota l’8 MAGGIO

news66863

Annullato in serata il referendum sulle trivellazioni. Lo confermano tutti gli organi amministrativi quanto governativi. Secondo il giudice Martino Vellatri, si tornerà al voto domenica 8 maggio.

“Abbiamo accolto la quantità immane di ricorsi che ci sono giunti in queste ore, sono davvero tanti e abbiamo istituito una squadra speciale affinché analizzasse i fatti uno dopo l’altro. Il risultato è stato sconvolgente, i conti non tornano affatto. Adesso si dovrà rivotare a maggio assolutamente, è una questione di importanza vitale che non può essere rimandata”. Esultano tutti quelli che hanno votato “sì”, come la formazione “Trivellatuasorella” che, in questi lunghi giorni, ha tanto battagliato contro le trivellazioni e a difesa del paesaggio italiano; a parlare è stato proprio il presidente del comitato no-triv: “Tutto ciò è insopportabile, ma ce lo faremo piacere e andremo nuovamente al voto. Anzi, ora la gente voterà con più consapevolezza”.

Ma che cosa è successo? Pare che alcune schede siano state trovate in un casolare di campagna, schede che sbarravano il “sì”, un fatto gravissimo. Nel comune di San Penati Madonie, in provincia di Pescara, inoltre, i voti riportati non corrispondono al numero delle schede presenti prima del voto. Insomma non tornano i conti e si tratta di una cosa gravissima perché accaduta in molti altri luoghi dell’Italia. Secondo il professore Ezio Auditori “si tratta di una cosa quasi senza precedenti, da situazioni cubane. Secondo l’art. 67 della Costituzione ci sarebbe addirittura la possibilità che i sì vincano a tavolino”.

C’è sconcerto riguardo la situazione creatasi, ma forse, col referendum dell’8 maggio, qualcosa andrà diversamente, data la consapevolezza e la sensibilità che si nota sul tema. “Chiusa una porta si apre un portone”, si dice in un noto detto popolare. Chissà che stavolta non possa proprio essere la volta buona.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...