Reggio Calabria. Ritrovato primo esemplare di FATA VIVENTE. Ora in laboratorio.

Reggio Calabria. Ritrovato primo esemplare di FATA VIVENTE. Ora in laboratorio.

calcutta maestro di giornalismo

Primo esemplare di fata ritrovato a Reggio Calabria. Se fino a poco tempo fa, in molti han creduto che non esistessero queste strane creature, adesso tutto è cambiato. In un bosco calabrese della zona, infatti, sono stati ritrovati ben 6 esemplari, ancora vivi, di queste particolari creature.

Ora gli esperti stanno analizzando in laboratorio le sembianze dei particolari esseri. In molti, compreso il team di ricerca natural-antropologica, non credevano ai propri occhi. Così ha parlato il professore Mario Sofia: “Quando ho vista quelle fate, ho creduto si trattasse di uno scherzo. Ma poi, tutto si è rivelato reale. Non ho paura di dire che siamo di fronte a un bivio della storia dell’umanità e degli animali della Terra. Ora le creature che tutti hanno finora reputato solo mitologiche si sono rivelate realmente esistenti. E se, un giorno, scoprissimo, ovviamente con prove alla mano, che anche i draghi sono esistiti? Mi ha già chiamato un collega di Boston, domani arriverà in Italia, c’è molto entusiasmo in tutto il mondo accademico e non solo”. Le fate, portate in laboratorio, hanno risposto positivamente alla terapia di ripresa. Sembrano star bene, emettono strani versi e non sono aggressive, come alcuni credevano.

Ad analisi fatte, ci si è resi conto che il loro sangue corrisponde a sangue umano, qualcuno è quindi portato a credere ad una forma di reincarnazione, ma c’è chi è pronto a scommettere che siano frutto di esperimenti genetici del dopoguerra. Per adesso molti quesiti son rimasti senza risposta, solo nelle prossime ore, gli scienziati che stanno lavorando al caso potranno dirci di più.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...