Roma. Corre nudo per strada e urla “Sono Dio”.

Roma. Corre nudo per strada e urla “Sono Dio”. 

scoreggiga

Roma. Via Nomentana, Mario Agosila, correndo nudo per strada ha seminato scalpore ed emozione nelle vie cittadine. L’uomo, 35anni e una vita non facile alle spalle, infatti, correndo nudo per le strade romane, urlava di continuo “Sono Dio, Sono Dio”, un frase ripetuta come un mantra forse per esorcizzare l’insano gesto svolto dal signor Agosila. In ogni caso, in molti i passanti che hanno fotografato l’evento e molti han chiamato la polizia che ha prelevato l’uomo che, sua sponte, si è consegnato nelle mani degli ufficiali, forse rendendosi conto della follia del suo gesto.

Ora Mario è in cura presso uno psichiatra che conferma il suo stato di shock. Ad oggi non c’è stata ancora alcuna dichiarazione da parte dell’uomo che si è di fatto chiuso in uno stretto silenzio e non ha alcuna voglia di parlare con i giornali o con gli amici che gli chiedono spiegazioni in merito all’accaduto. Lo psichiatra rivela che, come in un sogno ad occhi aperti, il paziente abbia pronunciato poche frasi spente: ” la purezza della carne, la virtù suprema dello spirito, tutto ciò che concerne la bellezza nasce solo dall’ignoranza e dalle tenebre. Io sono il tuo abisso, bambina”. Espressione segreta e molto forte che dimostra come dentro l’uomo nudo di Roma possa esserci una grande forza emotiva e poetica. Speriamo tutti che l’uomo si riprenda al più presto. Non è sempre facile rimanere con i piedi saldi a terra, in alcune situazioni soprattutto

loading...