Roma. Regala Coca al figlio per i 18 anni. “Ora è un vero uomo”

Roma. Regala Coca al figlio per i 18 anni. “Ora è un vero uomo”

Assurda storia accaduta a Roma, nel quartiere Nemontinoasi, ove un padre ha regalato al figlio, per i 18 anni, 10 grammi di coca. La madre del giovane, Luca, così il nome del ragazzo, ha subito chiamato la polizia dopo che il ragazzo aveva cominciato ad assumerla insieme al padre, autore del regalo.

Giunti sul posto, gli inquirenti hanno arrestato l’uomo e il ragazzo, ormai maggiorenne anche di fronte alla legge. Agli agenti, l’uomo, un 56enne pregiudicato e con precedenti per spaccio e rapina, ha dichiarato: “Che male c’è? Ora il mio Luca è un vero uomo, per me questa cosa della coca è una sorta di iniziazione alla vita, ora la vita si fa dura, non si può mica arrivare a questo punto senza conoscere la famosa polvere bianca e i suoi effetti? Nel bene e nel male è meglio che i ragazzi siano guidati nell’assunzione di queste sostanze definite droghe, altrimenti potrebbero farsi molto male. E se proprio volete saperlo questa è roba di qualità”.

Parole dure quelle del genitore che si erge a eroe antiproibizionista, ma di fatto dieci grammi sono tanti e ora dovrà risponderne davanti alla legge. Intanto la madre, ancora sconvolta, ha detto: “Beh, che brutto inizio nella maggiore età per mio figlio. Sono davvero delusa dal comportamento di mio marito. Speriamo presto di uscire fuori da questa situazione”. Il medico Alvaro Casa però la rincuora e dice che presto la vita sarà più semplice, si tratta solo di trauma da stress. Auguriamo il meglio a tutta la famiglia protagonista di questa bizzarra vicenda.