Roma. Si inietta olio nei muscoli per somigliare ad Hulk. FOTO SHOCK.

Roma. Si inietta olio nei muscoli per somigliare ad Hulk. FOTO SHOCK.

olio extravergine solo

Si chiama Marco Spitellieri ed è un noto body-builder della scena romana. Da molto tempo era ossessionato da un unico obiettivo: diventare l’incredibile Hulk, un sogno come tanti che però sembra esser costato caro al palestrato della capitale.

Dopo aver assunto una sostanza a base di olio e antidolorifici, i suoi muscoli si son gonfiati all’inverosimile lasciando tracce evidenti sul suo fisico. Ora, però, si dice pentito per quello che ha fatto: “Si è trattato di una sciocchezza, non avrei mai pensato di giungere a tali assurdi risultati. In palestra vedevo molti ragazzi più grossi di me, volevo essere il più grande, il più forte, abusando anche di alcune sostanze strane. Se posso dare un consiglio a tutti gli appassionati di questo bellissimo sport è quello di non farsi prendere troppo la mano, allenatevi in modo naturale e costante, i risultati si ottengono solo con il duro lavoro”.

Marco ha rischiato di perdere addirittura gli arti, ma, grazie ad un gruppo di medici esperti che hanno seguito il suo caso con gran rigore e passione, è riuscito a rimuovere la sostanza nociva dai suoi muscoli. Una storia incredibile che nasconde una grande e importante verità: chi troppo vuole, nulla stringe. Consigliamo vivamente a tutti di seguire le parole del “pentito” Marco, lo sport è una cosa bella se fatto con intelligenza, purtroppo, quando si entra in circoli viziosi di tale tipo sembra quasi impossibile farne a meno.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...