Roma.Turista RUSSO MASSACRA due balordi che tentano di aggredirlo

Roma.Turista RUSSO MASSACRA due balordi che tentano di aggredirlo.

stoca

Siamo in una normale serata alla stazione Termini di Roma, dove, purtroppo, di notte, il degrado la fa da padrone da ormai molto tempo. Sono circa le due di notte quando Fedor Trostojesky, turista russo di 33 anni a Roma, viene aggredito da un gruppo di balordi. L’uomo non cede alle provocazioni, ma quando uno dei due malviventi tentato di picchiarlo, Fedor letteralmente li massacra. Particolare non da poco, l’uomo è un militare delle forze speciali russe, addestrate, secondo la ferrea logica militare imposta da Putin, con allenamenti molto particolari e duri.

“Non l’ho fatto di proposito, odio la violenza, ma è incredibile che questi balordi spadroneggino con gente qualsiasi” queste le parole di Fedor che giustifica il suo comportamento in questo modo. Adesso i due balordi sono ricoverati all’ospedale, e hanno riportato fratture multiple allo sterno e alle costole. Uno dei due ha già detto che farà causa al russo per lesioni aggravate e che la violenza non andrebbe mai usata. Dichiarazioni particolari che, per molti, lasciano il tempo che trovano. Il caso russo solleva comunque un problema molto importante nella capitale, quello della sicurezza cittadina, che in alcune zone della notte e soprattutto in certi quartieri è sempre più preda del degrado. Speriamo che queste situazioni possano non ripetersi più, e come spesso accade in queste cose, un russo all’orizzonte appare sempre provvidenziale. Una storia incredibile che però è già un caso nazionale e che nei prossimi giorni farà molto parlare sul web e sui giornali.

CONDIVIDI PER SAPERNE DI PIU! Continua a seguirci nelle nostre pagine facebook e su twitter!
Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!
Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...