Serial killer sorride in tribunale. Il Padre della ragazza lo aggredisce. Video Shock.

Serial killer sorride in tribunale. Il Padre della ragazza lo aggredisce. Video Shock.

Sembra una scena come tante: tribunale, imputato, testimoni, parenti delle vittime. Invece, è basto un ghigno sul volto dell’assassino, un gesto infame, come tutti lo hanno definito, per scatenare la reazione del padre di una delle ragazze assassinate anni fa. Sì, stiamo parlando del killer dell’Ohio, Michael Madison, accusato dello stupro e dell’omicidio di tre ragazze. I delitti delle tre giovani donne hanno sconvolto moltissimo l’opinione pubblica americana e non solo. L’efferatezza del criminale portò a chiudere le fanciulle in tre sacchi della spazzatura dopo averle assassinate. Dopo mesi di processo, in tribunale hanno parlato i genitori delle vittime. Il padre della ragazza più giovane uccisa, solo 18anni, dopo aver parlato, ha notato quell’espressione sul volto dell’assassino, quel sorriso beffardo. A quel punto, l’uomo si è scagliato sull’imputato, approfittando di un attimo di distrazione della gente e scavalcando di fatto il banco dove era il killer con i suoi avvocati. L’uomo è riuscito a colpire di striscio il killer e solo dopo l’intervento di alcuni membri della giuria, l’attacco è stato sedato. Per fortuna nessuno si è fatto male. La difesa di Madison si è basata tutta sui problemi avuti durante l’infanzia. Il killer, infatti, fu abusato dalla madre tossicodipendente, dal patrigno e da alcuni fidanzati della madre. Difesa che però pare non aver comunque convinto abbastanza i giudici dato che l’assassino ha ricevuto la pena finale, la pena di morte di appunto.

Qui nel video shock che ha lasciato tutti di stucco

loading...