“I soldi? Li uso come cartaigienica” Parla il Super Ricco Italiano residente in America.

“I soldi? Li uso come cartaigienica” Parla il Super Ricco Italiano residente in America.

sbufalarealbagno

Non tutte le persone sono in crisi, anzi c’è anche chi se la passa benissimo, così bene da usare i soldi come cartaigienica. Lui è Alvaro Porfido, da tempo residente in America, un imprenditore italiano che nel corso degli anni è riuscito a creare una forte immagine di sé.

La sua è un’attività che riguarda l’arte e i concerti, il termine esatto è booking, organizza eventi e serate, spostando artisti del calibro di Madonna, Shakira, Jay Z eccetera, una sorta di procuratore di grandi cantanti e artisti internazionali, che è riuscito dall’Italia a farsi velocemente strada negli USA.

“Sono molto ricco, pensate che prendo percentuali enormi sui concerti che organizzo. Al mese riesco a tirare su cifre intorno ai 3 milioni di euro. Sono single, spendo i soldi come mi pare. Ho anche un jet privato. E il resto? Cosa ne faccio? Beh, lo uso come cartaigienica”. Tutto vero, siamo stati a casa sua a New York, una delle tante proprietà del Porfido,  e ci ha mostrato come effettivamente usi i soldi che guadagna.

La foto che vedete in allegato, proviene proprio dalla sua abitazione. Se qualcuno gli chiede se questo sia uno schiaffo alla povertà, risponde: “Non credo. Lavoro molto, certo son stato fortunato, non tutti riescono a guadagnare come io guadagno, ma poco importa. Ognuno fa uso dei propri soldi come gli pare. Non ci vedo nulla di male in ciò. Una volta ho buttato già dal balcone 100mila euro, così per gioco, non sapevo cosa farne, e almeno ho fatto felice qualcuno”. Su queste dure parole, vi lasciamo meditare.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!