TASSATO IL FANTACALCIO. Contro l’evasione fiscale. UFFICIALE.

TASSATO IL FANTACALCIO. Contro l’evasione fiscale. UFFICIALE.

stoca

Arriva in serata l’approvazione del disegno di legge che tende a tassare e recuperare il sommerso generato dal fantacalcio, noto gioco italiano praticato da un buon 20% della popolazione, gioco che, ogni anno, genera circa 4 miliardi di euro di evasione, una cifra non di poco conto anche secondo il senatore Giovanni Pennettese, autore e primo firmatario della legge che tende a stanare non di poco la già grossa evasione nel nostro Paese.

“Abbiamo cercato un accordo unanime sulla questione. Detto molto in sintesi, la legge provvederà a tassare del 20%, una percentuale molto bassa, anche perché molti fantacalci sono tenuti da bambini o ragazzini, le vincite del gioco. Ovviamente, sotto una certa cifra, la tassazione non sarà applicata; esempio: se le vincite massimo di un fantacalcio non supereranno totalmente i 500 euro, allora non sarà applicata nessuna imposta. Questo perché si vuole tutelare il piccolo giocatore che, appunto, cerca un gioco, uno svago, un passatempo, e invece si vuole tassare il grande giocatore che spende, a volte, secondo le nostre indagini, anche 2mila euro l’anno per il fantacalcio. Ci sono, insomma, tutte le caratteristiche per considerare il fantacalcio un gioco d’azzardo non controllato dallo Stato, questo fa molto male alle nostre casse e soprattutto può far sviluppare, anche nei più giovani, la propensione a giocare, in maniera continuativa, d’azzardo”.

La legge ha suscitato non poche polemiche, in molti si sono ribellati alla decisione del Pennettese. Qualcuno ha già presentato ricorso. Eppure la proposta parlamentare, che, confermiamo, è già legge e anzi converrà dichiarare adeguatamente all’agenzia delle entrate, entro la fine di ottobre, le pratiche del fantacalcio, sembra ragionevole fin troppo. Un minimo di tassazione, su un gioco come questo, è, a mio avviso, anche giusta. Ma, come sempre capita nel nostro Paese, non tutti sono d’accordo.

loading...