Trova la moglie con il suo miglior amico. Si suicida. Shock a Roma

Trova la moglie con il suo miglior amico. Si suicida. Shock a Roma

tragedia

Certi amori sembrano destinati a non finire mai, eppure la paura e la disperazione è sempre dietro l’angolo. La storia di Maria e Ivano è di quelle indissolubili, una famiglia perfetta, una coppia perfetta, una sintonia mai vista, due figli piccoli e una vita felice nella capitale. Eppure, dopo una dura giornata di lavoro, Ivano si ritira a casa e trova la moglie che amoreggia sul tappeto del salone con il suo migliore amico, Alessio, quell’amico con cui ha condiviso tutto e che ben conosce fin dall’infanzia.

Una delusione, quella di Ivano che fa scattare in lui qualcosa, un meccanismo perverso di fine mondo, tanto che apre la finestra e si getta di sotto, così, dritto dal terzo piano. Una morte immediata la sua e poco potranno fare i paramedici giunti di lì a pochi istanti. “Mi dispiace molto” spiega Alessio “Ma non stavamo facendo nulla di male, che sarà mai qualche bacio in amicizia? Volevo molto bene a Ivano, di certo alcuni amori sono destinati a finire e se mai fosse successo con Maria qualcosa di serio, di sicuro glielo avrei detto, invece così non è stato e ora non potrò mai più parlargli per colpa di un inconveniente”. La donna, invece, non ha voluto rilasciare dichiarazioni ai giornalisti, forse per la vergogna di quanto accaduto. Inconveniente o meno, Ivano lascia due figli piccoli e una moglie che ora proprio non sanno dove andare a sbattere la testa. A volte, la compostezza è un valore primario in questa nostra folle esistenza.