Trump: “Costruirò l’Autostrada più grande del mondo, da Londra a New York”. Ecco il progetto.

Trump: “Costruirò l’Autostrada più grande del mondo, da Londra a New York”. Ecco il progetto.

Trump è un uomo ambizioso, il suo governo, finora, non è certo passato inosservato. Alcune sono state sicuramente scelte discutibili, ma si sa, il tycoon ragiona di pancia e viene incontro a quella politica che molti amano definire populistica, termine spesso abusato e che oggi, probabilmente, ha granché perso la sua vera ragione d’essere. Al di là, però delle diagnosi politiche, c’è un progetto che da alcune ore il presidente americano ha annunciato: l’autostrada più grande del mondo.

Sì, avete capito bene, una grande via che collegherà Londra a New York e che consentirà a molte persone di attraversare mezzo mondo in auto e chissà, in futuro anche a piedi o in bici. Nella foto vi proponiamo il progetto collegante, che verrà realizzato dall’ingegnere italiano Alvaro Porfido, professionista di fama mondiale da tempo residente a Washington. Al nostro giornale ha dichiarato: “Si tratta di un bellissimo progetto, in verità l’ho proposto io al presidente che, devo essere sincero, non ha esitato ad esaudire la mia richiesta. Certo saran richiesti anni di lavoro e soprattutto dovranno collaborare tutti i Paesi interessati da questa autostrada, però io ci credo molto e anzi, dico che in soli 4 anni, cioè a fine mandato, la via sarà bella che pronta. Come? Semplice lavoreremo sodo, basterà cooperare e cercare finalmente di realizzare quella che da molti è da tempo auspicata, auspicata perché necessaria: la gente ha sempre più voglia di muoversi in autonomia, fregandosene del tempo di percorribilità, insomma vedrete che progetto sarà”. E a questo punto non ci resta che attendere.

loading...