Ultim’ora. Se ospiti un migrante a casa avrai un bonus di 2000 euro al mese. Lo dice l’Europa

Ultim’ora. Se ospiti un migrante a casa avrai un bonus di 2000 euro al mese. Lo dice l’Europa

GERMANY-FINANCE-EURO-THEME-MONEY

A seguito delle polemiche scatenate dalla legge degli eurodeputati Alvaro Vizali e Norris Chuck, è stata apportata una modifica importante al provvedimento: chi ospita un migrante a casa avrà 2000 euro di bonus mensili.

Così ha motivato la scelta Norris Chuck: “Nostro interesse è far del bene a tutti, migranti e autoctoni. Bene, non mi aspettavo che la nostra legge ingenerasse una serie di polemiche così forti. Così, insieme ai detentori del fondo monetario della Banca “EPM” (Erezioni politiche migranti), abbiamo stabilito un tetto di svariati miliardi di euro che serviranno a finanziare quelle famiglie che ospiteranno i migranti. Si tratta di un variazione fondamentale che aiuterà tutti, senza distinzioni di sorti, come ha pensato qualcuno” Ha parlato anche Donaldo Trippa, imprenditore italiano che ha contribuito a formare il fondo della Banca “EPM”: “Ho molti soldi. Voglio fare del bene all’Europa, senza mezzi termini e sono nella posizione privilegiata di poterlo ben fare. Così ho donato circa due miliardi di euro per questo fondo importante quanto necessario in un momento storico come questo. Vi dico: agite senza paura, fare del bene, nel limite e nel rispetto delle proprie possibilità, vi riempirà l’anima”.

Le polemiche ora sembrano sopite, 2000 euro non sono pochi. La manovra combinata Vizali-Chuck potrebbe finalmente risolvere un annoso e spinoso problema come quello immigrazione-integrazione. Speriamo che il messaggio questa volta venga recepito alla giusta maniera, in fondo siamo tutti fratelli, è ora di mettercelo bene in testa. La rivoluzione sociale e culturale passa anche e soprattutto per queste cose.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...