Vietati i PERIZOMI sulle spiagge italiane. “SONO OFFENSIVI E DI CATTIVO GUSTO”

Vietati i PERIZOMI sulle spiagge italiane. “SONO OFFENSIVI E DI CATTIVO GUSTO”

4749_67565_mare_itali_102752_medium

Arriva in serata un provvedimento che farà molto discutere i più fisicati e libertini. Dal 1 agosto, sulle spiagge italiane, non potranno più essere indossati costumi dalla forma di perizoma.

La legge giunge dalla commissione “Affari estivi” ed è stata scritta e controllata dai deputati Andrea Moddico e Rino Petrozzalla. “Abbiamo ritenuto che si debba andare verso un recupero del buongusto e dell’educazione” spiega Moddico “in un mondo come questo, dilaniato da disvalori e completamente amorale, è giusto fare qualcosa per tornare ai valori del passato, valori che hanno fondato il Bel Paese che oggi viviamo con molta serenità e tranquillità”. Se qualcuno si lamenta per il provvedimento, Moddico spiega: “Inizialmente la cosa potrà sembrare strana, ma siamo convinti che, successivamente, tutti si adegueranno e la crederanno giusta. Purtroppo siamo stati anestetizzati alla nudità e all’oscenità, in realtà è molto importante concedere alcune chiare visioni solo a persone importanti nella nostra vita.

Il nostro progetto si è servito anche di alcuni studi psicologici del dottor Alvaro Porfido che ha analizzato come corpi più coperti, anche sulle spiagge, inducano le persone a comportarsi in maniera più naturale e senza facili pregiudizi”. In molte le ragazze che si son lamentate e che, giurano, continueranno a frequentare le spiagge di questo Paese come meglio credono, è il caso di Sofia che, su facebook, scrive: “Mostrerò il mio corpo come meglio credo. Non ci fermeranno, questa si chiama censura”. Ma state molto attenti perché, in caso di trasgressione della norma, la multa da pagare potrebbe essere molto molto salata.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!

loading...