Egitto: la SFINGE ha una BOTOLA sulla testa. Si pensa a BASE ALIENA

Egitto: la SFINGE ha una BOTOLA sulla testa. Si pensa a BASE ALIENA

La-sfinge-oggi

Eclatante scoperta fatta da studiosi e ricercatori italiani in Egitto: la Sfinge ha una botola nella parte superiore della struttura, sulla testa appunto. La scoperta ha fatto letteralmente sobbalzare dalla sedia gli esperti di mezzo mondo. Analizzata al dettaglio e aperta la botola, al suo interno ci sarebbe una base aliena. Sono state rilevate apparecchiature extra-terrestri che ancora non sono state pubblicate perché, come un fulmine a ciel sereno e rapido come una saetta, è giunto il segreto di Stato ad impedirne la pubblicazione.

Il capo del team di ricerca Alvaro Porfido ha lasciato dichiarazioni a metà: “Sembrava una ricerca come tante, invece si è rivelata la più bella esperienza della mia vita. Non posso ancora dichiarare al mondo intero le apparecchiature trovate all’interno della struttura, ma quello che posso dirvi è che siamo di fronte a qualcosa di enorme. Ecco la prova che la Sfinge è stata progettata e costruita da menti e mani aliena, come forse tutte le piramidi. Siamo di fronte al sapere di una civiltà ben più evoluta di quella umana. Quello che gli studiosi sospettavano da tempo, ora si è rivelato reale. Ancora non ci credo”.

In molti si sono interrogati, come un simile dettaglio possa esser sfuggito agli archeologi in questi secoli. Secondo una fonte anonima, il governo ha sempre voluto mantenere riservata la cosa, aspetto confermatoci da una foto che risale al 1920, immagine in cui appare evidente la botola sul capo della Sfinge. Allibite le menti di tutto il pianeta. La storia della cultura egiziana rischia ora di essere riscritta da capo. Nelle prossime ore, lo studioso Porfido lascerà un’intervista al nostro giornale sul sensazionale ritrovamento.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! Grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!