Questa Ragazza Ricorda le sue 10 INCARNAZIONI PASSATE, e ha le Prove.

Questa Ragazza Ricorda le sue 10 INCARNAZIONI PASSATE, e ha le Prove.

girl-lived-ten-past-lives

Questa ragazza ricorda le sue vite precedenti. Secondo le sue storie, avrebbe vissuto già dieci volte.

Il suo nome è Joey Verwey, e non appena ha compiuto tre anni, ha cominciato a raccontare alla sua famiglia incredibili storie insolite, dettagliate, e straordinariamente esatte dal punto vista storico. Storia che una bambina di tre anni non avrebbe mai potuto imparare e ricordare da sola.

Dopo averla sottoposta al controllo di vari medici e scienziati, e aver seguito passo per passo le storie della ragazzina, la comunità scientifica ha annunciato che si tratta del PRIMISSIMO CASO in cui un essere umano è in grado di ricordare le proprie incarnazioni passate, e ha messo a disposizione una equipe scientifica, che ha accuratamente studiato il caso.

La sua prima vita è stata come abitante di una grotta, risalente circa 200milioni di anni fa. Questa straordinaria ragazzina è stata in grado di ricondurre gli scienziati ad una serie di caverne in Sud Africa, le stesse grotte che hanno permesso alla Royal Society Fellow, Robert Bloom, di scoprire l’anello mancante tra le scimmie e gli esseri umani, l’Australopithecus Africano.

Per ben due volte ha vissuto come una schiava egiziata,  e ricorda con perfetta precisione le condizioni a bordo di una galea di schiavi, e le loro antiche tecniche di pavimentazione delle strade di pietra.

Ricorda altri  dettagli della sua vita da cristiano perseguitato, durante il malvagio regno dell’imperatore romano Nerone nel primo secolo, dove potrebbe aver incontrato San Pietro.

Si ricorda anche di aver vissuto in Sud Africa nei primi anni del 1900, come un nipote dell’allora presidente Paul Kruger, e poi crescere fino ad avere due mariti, e dieci bambini.

La cosa soprendente è che dopo anni di indagini, e dopo aver dimostrato l’esistenza di queste persone, Joey ha potuto incontrare uno dei suoi figli, ed avere una conversazione tale da convincere il figlio della sua Reincarnazione, che estremamente commosso ha dichiarato:
“Quando mi hanno chiamato, ovviamente ero molto scettico, mia madre è morta anni fa e io in quanto ateo non ho mai creduto in qualcosa come una vita dopo la morte, ma rivederla mi ha veramente aperto la mente, ho riconosciuto subito una luce in fondo ai suoi occhi, e abbiamo parlato a lungo.. Della mia infanzia, di come si è presa cura di me e dei miei fratelli. Non ce l’ho fatta proprio a trattenere le lacrime. E’ proprio lei e non voglio perderla mai più.”

Ecco il VIDEO per chi dovesse comprendere l’inglese!